coltello_minaccia-2

NAPOLI – Ancora sangue tra ragazzini, ancora coltelli e un ragazzino che rischia la vita per futili motivi.

Un minorenne di 16 anni è stato ferito da un fendente al fianco a Napoli in via Arcoleo dopo le 23, quindi ampiamente dopo l’orario di coprifuoco.

A pugnalarlo, a quanto pare un coetaneo, per futili motivi

Il ragazzino, per fortuna, non è in pericolo di vita.

Stando agli elementi raccolti dagli agenti della Polizia di Stato a far scattare la rissa sarebbe stata una parola di troppo tra ragazzi poi un 17enne con in tasca un coltello ha deciso di farsi giustizia pugnalando il suo coetaneo.

Trasportato nell’ospedale Pellegrini, la vittima dell’aggressione è stata ricoverata in osservazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments