QUALIANO – Litiga con la moglie e lascia casa. Non riusciva più a condividere il tetto con la donna e si è trasferito nell’abitazione dei genitori per far sbollire la rabbia.
I carabinieri della stazione di Qualiano lo hanno raggiunto, non per consolarlo ma per arrestarlo. Il 46enne, infatti, era ai domiciliari e nonostante la discussione nessuno lo aveva autorizzato a lasciare casa. Dovrà così rispondere di evasione ma intanto l’Autorità Giudiziaria ha disposto che fosse ri-sottoposto ai domiciliari ma nell’abitazione del padre e della madre. E’ ora in attesa di giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments