NAPOLI – Sistema un tavolino al centro della carreggiata a Napoli e si fa servire da un cameriere, incurante del traffico stradale e dei pericoli che può arrecare. È l’ennesima sceneggiata da TikTok, l’ennesimo filmato folle, irresponsabile e demenziale condiviso sui social con lo scopo di attirare attenzioni e followes. Stavolta però ad esserne protagonista non è un adolescente ma un uomo adulto, un personaggio noto al pubblico napoletano per essersi eretto a paladino dei detenuti e dei delinquenti.

“Abbiamo provveduto a sporgere denuncia contro il soggetto in questione, non nuovo nel dare vita a situazioni assurde e degradanti. Questa volta, per fare un video idiota su tiktok ha rallentato il traffico e messo a repentaglio la sua e l’altrui incolumità. Stiamo provvedendo a segnalare e a denunciare tutti i filmati postati sui social che rappresentano azioni pericolose per chi le compie, per chi assiste e per gli altri, bisogna assolutamente mettere fine a questo fenomeno e per farlo ci vuole tolleranza zero. Chi crea pericolo per fare un video da pubblicare sui social va sanzionato duramente e senza remore.”- le parole del Consigliere Regionale di Europa Francesco Emilio Borrelli.

Beve vino seduto ad un tavolino come in un ristorante, ma è nel bel mezzo della carreggiata a Napoli. Ultima follia di Tik Tok

Beve vino seduto ad un tavolino come in un ristorante, ma è nel bel mezzo della carreggiata a Napoli. Ultima follia di Tik Tok. Borrelli: “Abbiamo denunciato questo soggetto, così come tutti quelli che per diventare fenomeni da social danno vita a situazioni pericolose e folli.”Sistema un tavolino al centro della carreggiata a Napoli e si fa servire da un cameriere, incurante del traffico stradale e dei pericoli che può arrecare. È l’ennesima sceneggiata da TikTok, l’ennesimo filmato folle, irresponsabile e demenziale condiviso sui social con lo scopo di attirare attenzioni e followes. Stavolta però ad esserne protagonista non è un adolescente ma un uomo adulto, un personaggio noto al pubblico napoletano per essersi eretto a paladino dei detenuti e dei delinquenti.“Abbiamo provveduto a sporgere denuncia contro il soggetto in questione, non nuovo nel dare vita a situazioni assurde e degradanti. Questa volta, per fare un video idiota su tiktok ha rallentato il traffico e messo a repentaglio la sua e l’altrui incolumità. Stiamo provvedendo a segnalare e a denunciare tutti i filmati postati sui social che rappresentano azioni pericolose per chi le compie, per chi assiste e per gli altri, bisogna assolutamente mettere fine a questo fenomeno e per farlo ci vuole tolleranza zero. Chi crea pericolo per fare un video da pubblicare sui social va sanzionato duramente e senza remore.”- le parole del Consigliere Regionale di Europa Francesco Emilio Borrelli.

Posted by Francesco Emilio Borrelli on Monday, May 24, 2021

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments