foto-baby-gang-napoli-studentesse

SANT’ANTIMO – “A Sant’Antimo un bambino di dieci anni sarebbe stato pestato da un bullo solo per non aver passato il pallone mentre si giocava. Una deriva di violenza inquietante che descrive alla perfezione lo stato delle giovani generazioni attuali. Abbiamo chiesto alle forze dell’ordine locali verifiche in merito alla notizia, riportata da Melitoline. Se fosse vero chiediamo che venga immediatamente individuato il bullo responsabile dell’aggressione assieme ai suoi genitori. Servono punizioni esemplari, devono capire che ad ogni azione corrisponde una conseguenza”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments