BOSCOTRECASE – A Boscotrecase, nel napoletano, un’area è diventata una discarica a cielo aperto dove vengono sversati rifiuti di ogni sorta e addirittura amianto. Lo hanno denunciato un gruppo di residenti che si sono rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

“Volevamo segnalare le condizioni di degrado e di pericolo sanitario in cui verte la zona di Via Domenico Morelli a Boscotrecase (NA).

Questa zona è diventata una discarica a cielo aperto di rifiuti di ogni sorta, ma soprattutto segnaliamo la presenza di AMIANTO all’aperto.

In questa zona abitano molti bambini e persone fragili.

Speriamo vivamente che attraverso il Suo intervento le autorità possano quantomeno mettere in sicurezza dalla dispersione di tale sostanza pesantemente cancerogena che può causare tumori anche a distanza di anni.

Inoltre diversi animali sostano in condizioni precarie e di sofferenza. La preghiamo di intervenire il primo possibile!!!” –

“Abbiamo chiesto di controllare e di bonificare immediatamente l’area, questa è una bomba ecologica dannosa per l’ambiente e per la salute delle persone. Più importante ancora è fermare questi sversamenti illeciti monitorando le zone maggiormente a rischio e prevedendo pene molto più aspre per inquina il territorio e soprattutto per chi abbandona materiali nocivi e cancerogeni. Se non si intervenire con tempestività e decisione, molto presto ci saranno aree irrecuperabili a causa dei danni. ”- ha affermato Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments