furto scippo iphone

NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti in vico Cappella a Pontenuovo per una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che, poco prima e come già avvenuto in precedenti occasioni, era stata aggredita dal marito in presenza della loro figlia minore.
Un 44 enne napoletano è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Garibaldi altezza piazza Volturno hanno udito le urla di una donna urlare e notato un uomo che stava correndo in direzione via Benedetto Cairoli.

I poliziotti, una volta scesi dalla volante, sono stati avvicinati da alcune persone le quali hanno raccontato che l’uomo aveva asportato il cellulare alla donna; ne è nato un breve inseguimento terminato in via Cairoli dove il malvivente è stato bloccato dagli operatori e trovato in possesso del telefono rubato poco prima.

S.E.A., 23enne marocchino, è stato arrestato per rapina aggravata, mentre il cellulare è stato restituito alla vittima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments