AVELLINO – E’ diventato virale e sta suscitando aspre polemiche il video che riprende il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che nella tarda serata di ieri è stato protagonista, con alcune centinaia di giovani che affollavano l’isola pedonale in pieno centro della città, di un vero e proprio assembramento.

Le immagini hanno provocato la richiesta di dimissioni da parte delle opposizioni in consiglio comunale.

Il sindaco – che aveva emanato un’ordinanza sulla movida più estensiva rispetto a quella del governatore della Campania, De Luca – dapprima avrebbe cercato di far rispettare il distanziamento, poi si sarebbe unito anche ai cori intonati dai giovani contro Salerno. In un post, Festa rivendica il suo operato: “C’è chi i giovani li demonizza senza ottenere risultati.

Con loro sono a mio agio. Per questo ho deciso ieri sera di fare un sopralluogo per assicurarmi che la ripresa della movida avvenisse nel pieno rispetto delle regole. Mi sono trattenuto con loro con fare scherzoso e goliardico”.(ANSA)

"Una notte da dimenticare"📌Al centro delle immagini, il Sindaco di Avellino, cori, selfie e… assembramenti nella movida.✅Nessun RISPETTO verso chi ci ha lasciato, in questa pandemia; ✅Nessun RISPETTO verso chi ancora oggi, combatte in prima linea, per salvare vite umane;✅Nessun RISPETTO per chi ancora oggi, lotta tra la vita e la morte;✅Nessun RISPETTO per quelle attività economiche che di giorno lavorano indossando guanti, mascherine e misurando la temperatura dei clienti; ✅ Nessun RISPETTO per quei cittadini che nel fare la spesa di beni di prima necessità osservano distanze e sono costretti a lunghe code;✅ Nessun RISPETTO per i tanti che hanno deciso di osservare le regole;✅Nessun RISPETTO per i 33.340 morti;✅Nessun rispetto per le ordinanze…✍️A voi i commenti!

Pubblicato da Del Gaudio – Zinzi su Sabato 30 maggio 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments