CAIVANO – “Ho provveduto a segnalare alle autorità competenti la targa del veicolo dal quale sono stati scaricati diversi sacchi di rifiuti speciali nel bel mezzo di un’area verde, pubblica, nel comune di Caivano.

Grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, che non sono rimasti inermi di fronte alla scena vergognosa dell’ennesimo affronto al loro territorio e hanno deciso di riprendere questo delinquente con il cellulare, ho avuto la possibilità di denunciare in modo circostanziato l’autore dello sversamento illecito di rifiuti.

Mi auguro che con la massima celerità e con altrettanta severità si risalga alla sua identità e, soprattutto, a quella di chi gli ha ordinato di compiere questo atto di barbarie ambientale, affinchè vengano puniti in modo esemplare”. Lo ha reso noto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto la video denuncia.

“Tolleranza zero contro chi inquina e avvelena il nostro territorio – ha proseguito il consigliere Borrelli – e questo episodio dimostra come sia importante la collaborazione dei cittadini che, anche attraverso segnalazioni anonime, possono aiutare le forze dell’ordine e la magistratura a risalire agli autori dei tanti scempi ambientali che ancora oggi vengono perpetrati da delinquenti senza scrupoli ai danni del nostro territorio”.

Beccato sul fatto grazie a un video che ci hanno inviato, partita la #denuncia. Tolleranza zero contro chi #violenta il nostro territorio!

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Lunedì 22 aprile 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments