NAPOLI – “E’ una bomba ecologica pronta ad esplodere quella che si trova lungo la Circumvallazione esterna di Napoli.

Tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi abbandonati lungo la strada per centinaia di metri che stanno invadendo anche la carreggiata. Una situazione di una gravità inaudita.

Occorre procedere subito alla bonifica dell’intera area prima che al pericolo di incendio, per ora scongiurato dalle intense piogge, si aggiunga quello degli incidenti stradali causati dagli ingombranti abbandonati sulla strada”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto numerose segnalazioni e una video denuncia.

“La Circumvallazione esterna, così come l’asse mediano e numerose altre strade statali e provinciali – prosegue Borrelli – sono diventate i nuovi sversatoi dei criminali.

Bisogna potenziare i sistemi di videosorveglianza per assicurare alla giustizia gli avvelenatori della nostra terra, punendo in modo esemplare chi abbandona rifiuti pericolosi e spera di farla franca”.

Circumvallazione

“E’ una bomba ecologica pronta ad esplodere quella che si trova lungo la Circumvallazione esterna di Napoli. Tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi abbandonati lungo la strada per centinaia di metri che stanno invadendo anche la carreggiata. Una situazione di una gravità inaudita. Occorre procedere subito alla bonifica dell’intera area prima che al pericolo di incendio, per ora scongiurato dalle intense piogge, si aggiunga quello degli incidenti stradali causati dagli ingombranti abbandonati sulla strada”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Sabato 9 novembre 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments