CAMPOSANO – Con l’apposizione dell’olio crismale e la solenne cerimonia dell’incenso seguita dalla benedizione con l’invocazione dello Spirito Santo, è stato consacrato ieri il nuovo altare della restaurata chiesa di San Gavino a Camposano.

A preside nere la cerimonia di inaugurazione e consacrazione il vescovo di Nola Monsignor Francesco Marino che ha officiato la Santa Messa a cui ha preso parte la comunità di Camposano con in testa il sindaco Francesco Barbato.

La chiesa, chiusa da anni per imponenti lavori di restauro è stata ultimata grazie ai fondi del CEI e del comune che con un importante investimento ha realizzato la spettacolare illuminazione esterna della cupola nuova attrattiva per il turismo religioso.

Una comunità quella di Camposano che si stringe attorno alla chiesa e alla casa comunale che da tempo ha cambiato volto al paese con importanti interventi di bonifica nella zona dei regi lagni e di restauro delle principali vie e palazzi cittadini…

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments