Canone per uso suolo pubblico, è scontro tra comune e librerie del centro storico (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Da 26 a 140 euro, è l’aumento del canone unico per l’uso del suolo pubblico richiesto dal comune di Napoli ad una libreria del centro storico per presentare Il nostro meglio, l’ultimo libro dello scrittore, Alessio Forgione.

    In una città dove i tavolini di bar, ristoranti e pret a porter hanno occupato tutto il suolo pubblico occupabile, il mondo della cultura non poteva non scendere in piazza.

    La replica autoassolutoria del comune, in burocratese stretto, non si è fatta attendere.

    In sintesi, da San Giacomo fanno sapere che la tariffa non ha subito aumenti. Cecilia Arcidiacono, portavoce della rete di librerie del centro storico che hanno organizzato un evento di protesta in piazza del Gesù, non la vede proprio così.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments