NAPOLI – “I lavori di ripavimentazione in via Morelli e strade adiacenti hanno creato un caos indescrivibile, che si aggiunge a quello provocato dalla chiusura della galleria Vittoria. Gran parte di Chiaia è rimasta isolata proprio in coincidenza con la riapertura dei negozi. Il danno per gli esercizi commerciali è pesantissimo. E’ assolutamente necessario che i lavori vengano terminati immediatamente e la circolazione ripristinata, se non vogliamo bastonare ancora le attività commerciali già massacrate dal lockdown”, afferma Carla della Corte, Presidente Confcommercio di Napoli.
“Noi abbiamo chiesto all’Amministrazione comunale, quando ci ha incontrato, di rimandare i lavori ad un momento più adatto, ma loro ci avevano garantito che i lavori sarebbero terminati in poco tempo e comunque prima della riapertura dei negozi. Questo impegno è stato disatteso e le conseguenze le pagano i commercianti della zona. Ora pretendiamo tempi certi sulla fine dei lavori che comunque devono concludersi in tempi brevissimi, a costo di lavorare anche di notte. Il Comune deve rendersi conto che si tratta di una assoluta emergenza per i commercianti che devono recuperare una piccola parte delle perdite di quest’anno”, ha concluso della Corte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments