cannabis

NAPOLI – Duro colpo alla produzione e al traffico di droga nell’area stabiese. I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno localizzato e distrutto a Pimonte una piantagione di cannabis con oltre 110 piante di altezza media superiore ai 3 metri. Una foresta in miniatura scovata ancora una volta tra la folta vegetazione dei Monti Lattari grazie alle instancabili attività di monitoraggio del territorio messo in atto dai Carabinieri.
Ancora a Gragnano, questa notte, i militari della locale stazione hanno arrestato un 32enne del posto e un 30enne di Piemonte per detenzione di droga a fini spaccio, violenza e resistenza a p.u.
Controllati a bordo di un grosso scooter, sono stati trovati in possesso di 4 dosi di cocaina nei pantaloni.
Per sfuggire al controllo hanno aggredito i carabinieri a calci e pugni e poi tentato la fuga.
Raggiunti, sono stati arrestati e ristretti in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments