NAPOLI – I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per contrabbando di TLE Bruno Vivo, 51enne di Casoria già noto alle ffoo.

E’ stato sorpreso in Vico Primo delle Pergole mentre trasportava una grossa scatola di cartone. Quando si è accorto della pattuglia l’ha abbandonata ed è fuggito rifugiandosi in un palazzo al civico 21.

I militari lo hanno inseguito e bloccato. Nell’androne dello stabile e in uno scantinato hanno così rinvenuto altri 5 pacchi identici che, sommati a quello lasciato poco prima, contenevano complessivamente 300 stecche di sigarette.

Vivo è ora in tribunale, in attesa di giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments