Casalnuovo, si è costituito l’assassino di Simone Frascogna (VIDEO)

    0

    CASALNUOVO – Si è costituito, nella tarda serata di ieri, l’assassino reo confesso di Simone Frascogna, il 19enne morto dopo essere stato accoltellato la notte tra martedì e mercoledì scorsi a Casalnuovo, in provincia di Napoli.

    Si tratta di un meccanico 18enne che si è consegnato ai carabinieri accompagnato dal suo avvocato.

    Non è ancora chiaro se tutto sia scaturito da motivi di viabilità oppure da un apprezzamento che Simone avrebbe rivolto alla fidanzata del meccanico.

    La Procura di Nola sta coordinando le indagini ipotizzando l’omicidio volontario aggravato.

    Ci sarebbe anche un altro fermato da parte dei carabinieri, si tratterebbe di un minorenne riconosciuto grazie ai filmati della videosorveglianza acquisiti dai militari.

    Grazie alle telecamere puntate su corso Umberto I a Casalnuovo, i due sarebbero stati rintracciati.

    Una prima telecamera riprende l’automobile del 19enne in via Vittorio Emanuele, mentre procede a velocità media.

    L’auto degli aggressori, una Smart, compare subito dietro: resta incollata ma non supera, come se li stesse inseguendo.

    L’altra registrazione acquisita dai carabinieri è quella della telecamera sul corso Umberto I, nel luogo dell’aggressione.

    In quel nastro c’è tutto: dall’arrivo della vittima a quello dell’ambulanza, che avrebbe soccorso Simone oramai esanime.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments