CASORIA – Terrore e sangue a Casoria. Nella giornata del 15 febbraio, all’esterno del centro commerciale “Il Globo”, una banda di rapinatori ha assaltato dei furgoni portavalori. I malviventi erano in agguato, in attesa che i furgoni portavalori giungessero sul posto per poi assaltarli. Una delle guardie giurate è stata colpita da un colpo di fucile perché si sarebbe opposta alla consegna di un plico contenente 42 mila euro. La persona ferita è stata trasportata all’ospedale di Frattamaggiore ma non sarebbe in pericolo di vita. Le forze dell’ordine stanno acquisendo le immagini delle telecamere presenti all’esterno del centro commerciale per dare il via alle indagini.

“Le strade del nostro territorio sembrano ormai quelle del Far West, la situazione è fuori controllo e bisogna agire prima che non via sia più margine e la criminalità prenda il sopravvento. È ora di attivare un piano d’emergenza di sicurezza coinvolgendo tutte le forze dell’ordine. Solidarietà alle guardie giurate.” – ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Ci risiamo. Ancora una volta un innocente poteva perdere la vita a causa dell’azione criminale di malviventi. Serve l’attivazione di un tavolo in prefettura per richiedere maggiori controlli a Casoria, ci stiamo muovendo in tal senso da un po’ di tempo. Da settimane assistiamo a fatti gravissimi, ora è necessario che lo Stato faccia sentire forte la sua presenza nel territorio.”- ha dichiarato Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria e coordinatore di Europa Verde per l’area nord di Napoli.

Video di Nano Tv

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/1011316029691014

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments