NAPOLI – “Diversi commercianti ci hanno segnalato grossi disservizi da parte di alcune squadre di operatori ecologici dell’Asia. Stando a quanto ci hanno riferito, soprattutto in zona Posillipo ma anche in altre parti della città in particolare dove ci sono attività di bar e ristorazione, e come dimostrato anche da un filmato, alcuni operatori Asia preleverebbero cassonetti destinati allo smaltimento di rifiuti proprio per la ristorazione senza alcuna motivazione o preavviso, e senza riposizionarli. Diversi commercianti ci hanno addirittura segnalato che alcuni operatori chiederebbero soldi in più per garantire il prelievo quotidiano dei rifiuti o per sistemare ulteriori cassonetti non previsti nei pressi di chi paga gli extra, garantendogli un servizio migliore. Abbiamo immediatamente inviato una nota all’azienda per chiedere una tempestiva verifica di quanto denunciato. Se confermato, sarebbe gravissimo, e chiederemo pene severe per i responsabili”. Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

“E’ già accaduto sei o sette volte – spiega Giovanni De Vivo del locale ‘O pazz’ a Posillipo che ha inviato un filmato al consigliere Borrelli e denunciato la vicenda – Ogni volta siamo costretti a restare 10-12 giorni senza bidoni in attesa che l’Asia, dopo le nostre richieste, ce ne porti uno nuovo. Per accelerare i tempi alcuni addetti ci chiedono un regalo in denaro. Dobbiamo gettare la spazzatura per terra rischiando anche delle multe. Siamo arrivati al furto di cassonetti, siamo davvero alla frutta”.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1579538545738243

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments