animali circo

CERCOLA – Torna l’inverno e ritornano i cichi in città e con loro anche i problemi di gestione degli animali. A Cercola animali del circo chiusi in recinti angusti. A denunciare il cattivo stato di gestione i Verdi che precisano: “Ci sono pervenute, segnalazioni di cittadini indignati, corredate da immagini tremende di un circo che momentaneamente esercita la propria attività a Cercola. Animali tenuti in recinzioni precarie, stesi a terra e legati a delle corde. Ancora vittime di un divertimento barbaro. Abbiamo chiesto l’intervento della Polizia Municipale per verificare il rispetto delle norme che tutelano i diritti degli animali” denunciano il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

“Dal 2017 l’utilizzo degli animali negli spettacoli è vietato dalla legge che mira al graduale, e definitivo, superamento di questa prassi crudele. Bisogna verificare che ciò avvenga in tutti i nostri comuni ed è possibile farlo solo attraverso dei seri controlli al loro arrivo nelle città e, soprattutto, attraverso la sensibilizzazione della popolazione che troppo spesso assiste a queste scene senza indignarsi e senza segnalare le violenze agli organi competenti”.

“Chiediamo dunque che si mobilitino, l’amministrazione e le forze dell’ordine per dare pace a quegli animali e ai cittadini di boicattere questo strazio. I circhi con animali sono una vera vergogna da abolire.” concludono Borrelli e Simioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments