FUOCHI

CASTELLAMMARE DI STABIA – I carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno sanzionato 19 persone per violazioni alla normativa anticontagio. Erano le 22.30 circa e da Via Simmaco, di fronte al pronto soccorso dell’ospedale stabiese, sono stati esplosi fuochi d’artificio. I militari si sono incuriositi e hanno immediatamente un’abitazione privata in cui 19 stavano festeggiando il 18° compleanno di uno dei presenti. Sono stati tutti multati.

E sempre ieri sera gli agenti del Commissariato Chiaiano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via dei Ciliegi per la segnalazione di numerose persone che stavano cenando all’interno di un ristorante.

I poliziotti, una volta sul posto, hanno trovato 19 persone, tra i 18 e i 56 anni, sedute ai tavoli intente a consumare cibi e bevande e a festeggiare un compleanno e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 , insieme al titolare del locale, un 60enne napoletano, poiché aveva consentito le consumazioni negli spazi interni ed altresì perché l’esercizio commerciale era aperto oltre l’orario consentito; infine, è stata disposta la chiusura della struttura per 5 giorni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments