NAPOLI – “Le manifestazioni degli Invisibili in quattro piazze della Campania hanno mostrato il disagio e le difficoltà delle imprese del terziario avanzato che oggi rappresentano un settore rilevante del PIL regionale e fondamentale per il tessuto economico. Iniziative importanti per rappresentare al Governo la gravità della crisi delle aziende e dell’occupazione in una regione che deve sin d’ora programmare la ripresa delle attività nel più breve tempo possibile. Utilissimo a tale scopo sarà l’incontro che avremo in Regione Campania già lunedì prossimo per avviare un confronto tra istituzioni e quelle associazioni di categoria che davvero rappresentano il mondo delle imprese sia numericamente che qualitativamente avendo al proprio interno le principali eccellenze della Campania spesso note anche fuori dai confini regionali e nazionali. Un patrimonio importante da tutelare per garantire che dopo la crisi il tessuto economico sia sano e vitale. Per realizzare questi obiettivi è determinante il sostegno delle istituzioni e la collaborazione per identificare le adeguate soluzioni da adottare a breve periodo per affrontare i gravi problemi del momento e nel medio e lungo periodo per programmare la rinascita economica della Campania. Siamo dunque grati anche all’assessore alle Attività produttive della Regione Antonio Marchiello che ci ha subito convocati per un incontro”. Lo ha dichiarato il commissario di Confcommercio Campania Giacomo Errico.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments