Contraffazione del made in Italy nel mondo. Quali rimedi? (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Contraffazione del made in Italy nel mondo, quali rimedi per ridimensionare il fenomeno?

    E’ questo il titolo della tavola rotonda organizzata dal Consorzio Suggestioni Campane Promotion svoltosi presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare di Napoli.

    Il falso costa al nostro paese 8 miliardi l’anno e 52mila posti di lavoro. Un numero che è relativo al solo dato censito e che sicuramente è molto più ampio ma che già da solo basta a dare la dimensione del fenomeno: diviso per abitanti, si traduce in una perdita da 142 euro a persona. Questo il pensiero di Luigi Carfora presidente del Consorzio.

    Al tavolo dei relatori anche l’arma dei carabinieri rappresentata da Vincenzo Maresca, Comandante del Gruppo Carabinieri per la Tutela della Salute di Napoli e Francesco Ferace, Comandante Carabinieri Antifalsificazione Monetaria.

    Necessaria una massiccia campagna di comunicazione per informare e mettere in guardia gli imprenditori come spiega la giornalista Brunella Cimadomo

    Lascia una recensione

      Subscribe  
    Notificami