NAPOLI – Gli agenti del Commissariato Secondigliano, della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli – Capodichino e personale della Polizia Municipale di Napoli, con il supporto dell’Asl Na1 e dell’ENEL, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Secondigliano e presso l’aeroporto di Capodichino per contrastare il fenomeno del trasporto pubblico abusivo.
Nel corso dell’attività sono state identificate 16 persone, controllati 4 veicoli che sono stati sequestrati ed un supermercato in via delle Galassie dove la titolare, una 59enne napoletana, è stata denunciata per furto di energia elettrica e sanzionata per occupazione di suolo pubblico per aver posto sulla strada pubblica delle pedane espositive. Ancora, all’interno dell’esercizio commerciale è stata altresì riscontrata la presenza di tre lavoratori irregolari che sono stati segnalati all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Napoli.
Inoltre, gli operatori hanno contestato 5 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e mancata revisione periodica; hanno altresì sorpreso, presso l’aeroporto di Capodichino, tre persone che avevano adibito a noleggio con conducente veicoli non destinati a tale uso e pertanto le hanno sanzionate.
Infine, in via della Bussola, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato, in un sottoscala condominiale tra rifiuti di masserizie, 804 grammi di marijuana.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments