NAPOLI – Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati Decumani e Montecalvario, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, con il supporto del Reparto Mobile, hanno effettuato controlli al centro storico e nei Quartieri Spagnoli.
Nel corso dell’attività gli agenti del Commissariato Decumani nel centro storico ed in particolare in piazza San Domenico Maggiore, piazzetta Nilo, via Duomo, piazza San Giovanni Maggiore a Pignatelli, largo Banchi Nuovi, via Mezzocannone, via Costantinopoli e in piazza Bellini hanno identificato 119 persone e controllato 7 esercizi commerciali; in particolare, il titolare di un bar in via Mezzocannone è stato denunciato per aver somministrato bevande alcoliche a quattro minori tra i 14 e 16 anni.
Infine, i poliziotti del Commissariato Montecalvario nei Quartieri Spagnoli, in via Toledo e largo Berlinguer hanno identificato 48 persone, controllato 10 locali commerciali, contestato 13 violazioni del Codice della Strada per sosta vietata e rimosso 5 veicoli in divieto di sosta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments