NAPOLI – È giunto a Napoli con 215 minuti di ritardo l’Intercity partito ieri sera da Milano alle 21:38. Il treno 797 preso d’assalto da tantissimi cittadini in fuga dalla Lombardia, ha fatto diverse fermate lungo il suo tragitto dove le autorità ferroviarie hanno preso in carico le persone presenti sul treno e le hanno identificate. Il treno prima di arrivare a Napoli è stato fermato nella stazione di Cancello, dove la Polfer, ha identificato 104 passeggeri che sono scesi poi successivamente nella stazione di Napoli Centrale. Tanti indossavano le mascherine chirurgiche altre invece quelle con il filtro. Nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni all’arrivo nella stazione stremati da 13 ore di viaggio. I nominativi sono stati poi girati agli uffici competenti della Regione Campania che nei prossimi giorni monitorerà le persone presenti all’interno dei loro nuclei familiari.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments