Coronavirus, sono 2.231 i contagi in Campania. De Luca: “Gravissimo il sì a passeggiate e jogging” (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Nel giorno delle polemiche tra Viminale e Regione Campania per l’ok alle passeggiate genitore-figlio, salgono a 2.231 i casi positivi al Covid-19 in Campania.

    Solo nella giornata di ieri, i contagiati sono risultati essere 164. La cifra dei positivi comprende 133 vittime accertate con tampone e 88 pazienti guariti, di cui 20 in maniera totale e 68 clinicamente.

    E’ atteso ancora il picco dei contagi che in Campania dovrebbe arrivare entro la fine della settimana prossima.

    I tamponi fatti finora sono 15.728, solo nella giornatas di ieri 1566. Un lieve rialzo del numero di contagiati dopo che negli ultimi giorni si era registrata una stabilizzazione, che faceva ben sperare.

    E invece, in particolare nel Salernitano, l’Asl ha comunicato un aumento dei casi di positività soprattutto nei comuni messi in quarantena.

    Con una ordinanza, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si è trovato costretto a prorogare fino al 14 aprile la quarantena per i comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla, Atena Lucana e Auletta.

    Quarantena prorogata per il comune di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, dove si è verificato un nuovo focolaio dopo quello individuato lo scorso 15 marzo e che aveva portato all’isolamento dell’intera popolazione.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments