Presidio-ingresso-Aeroporto-di-Napoli-Capodichino

NAPOLI – Una cittadina di origini brasiliane di 21 anni che trasportava 4 ovuli pieni di cocaina, per un totale di 1.300 dosi e un valore complessivo di 300 grammi, è stata arrestata nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza nell’aeroporto di Capodichino a Napoli.

E’ stata individuata in seguito all’attività di servizio in materia di contrasto al traffico internazionale di stupefacenti svolta dalla tenenza di Capodichino congiuntamente a funzionari doganali. La donna proveniva da Zurigo: dopo aver ritirato i bagagli si apprestava frettolosamente all’uscita ma è stata fermata dai militari per i controlli.

Non ha fornito spiegazioni circa le motivazioni del transito e manifestato un anomalo nervosismo.

E’ stata sottoposta a specifici accertamenti tecnico sanitari presso il locale pronto soccorso dove è stata riscontrata la presenza di corpi estranei. La donna è stata arrestata con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.(ANSA).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments