ARZANO – Ad Arzano per le strade della città è partita una sfilata di auto di lusso con a capo una Ferrari guidata dal boss del clan degli Amato-Pagano, Pasquale Cristiano, mentre si mostra sui social durante il percorso che lo condurrà alla Prima Comunione del figlio. Il boss aveva ottenuto dai giudici di poter lasciare i domiciliari per partecipare in modo defilato all’evento. Invece è stata l’occasione per mettere in mostra la potenza del clan in modo pubblico.

L’episodio ha destato molto scalpore e l’attenzione dell’autorità tant’ è che i Carabinieri hanno avviato un’indagine sulla vicenda.

“Chiediamo alla Chiesa di negare i sacramenti ai boss di camorra ed ai loro familiari e sodali dato che i principi cattolici e lo spirito della cristianità non possono assolutamente sposarsi con il modo di vivere di chi ostenta lusso e ricchezze guadagnate sulla pelle delle persone, con il sangue, la violenza, la criminalità e la paura. La glorificazione e la celebrazione della criminalità vanno combattute da tutte le istituzioni, Chiesa inclusa, e non vanno certo incoraggiate o tollerate. “-ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

video : https://www.facebook.com/489369491216947/videos/834827354128360

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments