Covid, domani stop stato d’emergenza: chiude hub vaccinale alla Mostra d’Oltremare (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Covid, domani stop stato d’emergenza: chiude hub vaccinale alla Mostra d’Oltremare.

    Scatta domani lo stop allo stato d’emergenza nazionale per il Covid. Nonostante rimanga l’allarme per una crescita, seppur meno marcato, del contagio anche in Campania, saranno ridotte attività di prevenzione e vaccinali.

    In questa direzione va anche la chiusura del Covid center della Mostra d’Oltremare di Napoli che lascerà spazio a una piccola area dedicata solo ai profughi ucraini.

    Dopo più di 700mila punture effettuate, chiude dunque la struttura ma resterà aperta quella al Frullone.

    Nelle ultime settimana è crollata letteralmente la richiesta di vaccini, dunque non si rende più necessaria l’organizzazione messa in piedi fino ad ora.

    STOP AI TAMPONI GRATUITI DAI MEDICI DI FAMIGLIA
    Scade sempre domani la possibilità per i medici di famiglia (quei pochi disponibili, naturalmente) di sottoporre ai loro assistiti i tamponi gratuiti.

    Dal 1 aprile si potranno effettuare solo a pagamento nelle farmacie e nei laboratori.
    Tornando ai numeri, aumentano per la seconda settimana consecutiva i ricoveri di pazienti Covid (+8,6%) ma l’incremento è meno marcato rispetto a una settimana fa (+10,7%).

    Il dato riguarda i ricoveri ordinari, che fanno segnare un +9,4% a differenza delle terapie intensive dove il numero di pazienti scende del 3,4%. Emerge dalla rilevazione della Federazione Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso) del 29 marzo.

    COVID STOP ALLO STATO D’EMERGENZA MA PIU’ RICOVERI
    La curva dei ricoveri, in discesa dall’1 febbraio, ha invertito direzione ormai da 15 giorni.

    Eppure, come detto, in questo contesto si prova a ritornare alla normalità. Sintomo che la percezione del Governo e dell’Isis è che si sia passato dalla pandemia all’endemia.

    Dunque occorre sempre più convivere con il virus e accettare la sua presenza, continuando a proteggersi in autonomia e potenziando cura e assistenza.

    Anche se i farmaci e gli anticorpi monoclonali restano molto complicati da trovare e da assumere.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments