SPARANISE (CASERTA) – Ennesima vittima del Covid in Campania,

Una giovane mamma di Sparanise piccolo centro in provincia di Caserta, Morena Di Rauso, alla giovane età di 29 anni.

La donna, che come è stato appurato non era vaccinata, aveva partorito il 19 novembre.

Subito dopo la nascita della figlia, era stata trasferita in un Covid hotel. Il decesso è avvenuto ieri mattina.

A darne l’annuncio su Facebook il sindaco del vicino comune di Calvi Risorta, Giovanni Lombardi, medico anestesista al Monaldi di Napoli.

“La morte di una giovanissima madre che ha appena dato alla luce una piccola – scrive Lombardi – è qualcosa che la nostra mente non è in grado di accettare.

Il Covid non fa distinzioni”. La 29enne partorì lo scorso 19 novembre all’ospedale di Sessa Aurunca, dove scoprì, dopo avere dato alla luce la bimba, di essere positiva al Covid.

Su Facebook i compaesani scrivono “Una mamma che ha dato la vita per salvare sua figlia senza aver avuto nemmeno la possibilità di poterla abbracciare.

Nulla di più ingiusto e crudele. Che la terra le sia lieve. Ci stringiamo intorno alla famiglia di Morena e al popolo di Sparanise”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments