NAPOLI – “Purtroppo non si arresta la crisi dei rifiuti a Napoli, la situazione continua ad essere critica. Una problematica che interessa praticamente tutti i quartieri. Quotidianamente riceviamo decine di segnalazioni, e ogni giorno ci rendono note criticità localizzate in quartieri diversi. Ciò significa che il problema investe praticamente tutta la città. Alcune strade versano in pessime condizioni con i marciapiedi che risultano ristretti e rappresentano anche un pericolo per i pedoni. Un cittadino ci ha segnalato che in via Cesare Rosaroll una donna è inciampata sull’immondizia abbandonata sul marciapiede”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “L’Asia non può limitarsi – prosegue Borrelli – alla rimozione dei rifiuti nei cassonetti, è necessario risolvere anche il problema dei cumuli. Allo stesso tempo occorre censurare con la massima determinazione gli atteggiamenti degli incivili che, approfittando della presenza dei cumuli, sversano nelle vicinanze rifiuti speciali o ingombranti. A tal proposito ribadiamo con fermezza la necessità di installare delle nuove telecamere, da impiegare per identificare e sanzionare coloro che sporcano la città con maleducazione e mancanza di senso civico”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments