carabinieri20arresto

OTTAVIANO- Cinque rapine in pochi giorni, nel mirino quasi sempre negozi gestiti da stranieri. Arrestati dai Carabinieri nel Napoletano, due rapinatori. La serie di ‘colpi’ inizia il 16 maggio, ad Ottaviano: minacciando con un’arma il titolare di un negozio di casalinghi, portano via incasso ed un smartphone. Poi, tre giorni dopo, tocca ad un negozio di San Gennaro Vesuviano – stessa modalità d’azione e l’incasso come bottino – e ad altri due esercizi commerciali. Ed ancora il 22 maggio rapina a Terzigno.

Grazie alle indagini, ai sistemi di videosorveglianza e alle dichiarazioni dei testimoni, fermati per rapina Gaetano Largizione, individuato anche grazie ad un tatuaggio tribale, e Alessandro Sinagra, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Si sta approfondendo la loro posizione per la rapina a un 33enne di Scampia a cui, con la minaccia di una pistola, è stato portato via lo scooter poi usato nei raid.(ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments