NAPOLI – Giuseppe Oliviero, vicepresidente nazionale di Cna, è stato riconfermato nel ruolo di vicepresidente della Ueapme, l’associazione europea delle piccole e medie imprese artigiane. La nomina è avvenuta a Bruxelles nell’ambito del Board dell’Ueapme che oggi ha ospitato anche Herman Van Rompuy, ex presidente del Consiglio Europeo.  

   “L’Europa  – spiega Oliviero – è al centro delle nostre azioni a favore delle piccole  medie imprese artigiane che devono essere messe al centro dell’agenda dell’Unione. Abbiamo chiesto interventi sul dumping che danneggia le nostre aziende e su nuove normative per quanto riguarda la standardizzazione dei controlli sui prodotti: le imprese europee si sottopongono ai rigidi controlli previsti dall’Ue ma poi il mercato viene invaso da prodotti non sottoposti agli stessi protocolli”. Per Oliviero è necessario anche “un migliore utilizzo dei fondi strutturali – ha detto – per ridurre il gap tra i diversi Paesi dell’Unione”. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments