862zo75y

NAPOLI – I problemi della scuola campana, l’introduzione delle nuove tecnologie, passando per la riscoperta dell’educazione alla cittadinanza attiva, ruolo fondamentale dell’istituzione scolastica.Sono alcuni dei temi affrontati nel corso della conferenza inaugurale della 14esima edizione di ”3 giorni per la scuola”, convention nazionale dedicata al mondo della didattica che ha preso il via questa mattina a città della scienza di Napoli.

Ad inaugurare l’evento, a cui hanno partecipato numerosi docenti e studenti, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De luca che ha annunciato il Programma “Scuola Viva”.A partire dall’anno scolastico appena inaugurato, 454 scuole della Regione si aprono al territorio anche al pomeriggio, con attività selezionate, di natura didattica, culturale e sociale per combattere la dispersione scolastica e la criminalità giovanile. L’evento, presentato da Don Tonino Palmese, vedrà l’intervento del Governatore Vincenzo De Luca che ha fortemente voluto il progetto e la partecipazione delle scuole beneficiarie del programma. Sarà l’occasione per raccontare “Scuola Viva” e avviare questo straordinario percorso, di durata triennale, che coniuga cultura e partecipazione sociale ed avvicina le istituzioni al territorio” commenta l’assessore all’Istruzione Lucia Fortini.

{youtube}9W5-3RUdaW8{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments