AFRAGOLA- Gli agenti della Polizia di Stato del  Commissariato P.S. Afragola hanno arrestato il 23enne Volpe Simone ed il 39enne Esposito Ciro entrambi di Afragola per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Volpe è stato arrestato anche perché    ha violato gli arresti domiciliari .Un’accurata indagine finalizzata alla repressione del fenomeno criminale dello spaccio di droga ha  condotto gli agenti all’effettuazione di mirati servizi di osservazione .Tali servizi hanno concesso di  procedere in flagranza di reato, all’arresto di Volpe e di Esposito  che all’interno del condominio di residenza nel rione Salicelli, gestivano l’attività di spaccio, usando i rispettivi appartamenti nonché un vano ascensore dello stabile, all’interno del quale i poliziotti hanno visto il Volpe occultare un involucro giallo .L’irruzione dei poliziotti  ha permesso di  porre fin all’attività  criminale ed ha  prodotto il sequestro di 300 euro, rinvenuti nell’appartamento di Volpe Simone  e 550 euro che erano nell’appartamento dell’Esposito , nonché 24 involucri di cellophane, termosaldati con all’interno  polvere bianca , contenuta nel contenitore giallo,  occultato nel vano ascensore dal Volpe che è risultato essere cocaina per un totale di gr.  4.80.I due malviventi sono stati associati alla Casa Circondariale di Poggioreale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments