NAPOLI – Sono partiti i lavori di pulizia nel Parco della Marinella dove poi saranno avviati i lavori per il collegamento delle vasche di depurazione, e i Verdi confermano il loro impegno a essere pontieri tra Comune e Regione per ottenere il finanziamento per la realizzazione di quel parco di cui si parla da tempo e che andrebbe a riqualificare quella zona della città.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, insieme ai consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini, aggiungendo che “sono pronti anche a dare un contributo concreto grazie all’impegno di Roberto Fogliame, ormai conosciuto come l’imprenditore verde, che si è detto disponibile a fornire una cinquantina di alberi di alto fusto in modo da creare un viale alberato”.“Si potrebbe pensare anche a qualche variante rispetto al progetto originario, creando nel futuro Parco della Marinella anche un’area campeggio di cui si sente un gran bisogno in città” hanno aggiunto i Verdi spiegando che “Napoli negli ultimi anni è tornata a essere una meta turistica scelta da milioni di persone e molti si muovono con camper e roulotte e hanno poi problemi a trovare un posto dove sostare”.“Lo stesso Fogliame ha proposto quindi di creare un’area campeggio con tutti i servizi e un pullmino elettrico che accompagni poi i turisti verso i tanti itinerari storici e culturali che abbiamo a disposizione” hanno aggiunto Borrelli, Buono e Gaudini per i quali “il parco della Marinella deve diventare un fiore all’occhiello per la città e un’area verde in grado anche di creare occupazione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments