movida-violenta-654499

NAPOLI – Nuova aggressione a colpi di coltello ai beretti di Chiaia. La scorsa notte pooco dopo le 3 due ragazzi e la fidanzata di uno di loro, sono stati affrontati da circa 10 persone armati di lame. Secondo una prima dinamica, i due giovani di 18 e 19 anni, erano all’esterno di uno dei tanti bar, chiecchierando. Ad un tratto un ubriaco si sarebbe avvicinato ai tre e avrebbe iniziato a inveire contro la ragazza, al punto di far scattare la difesa dei due amici. Vista la situazione non prorprio tranquilla i tre avrebbero deciso di andare via. Ma fatti pochi passi sarebbero stati accerchiati da un branco di persone circa 10 che armati di coltello che hanno fatto scoppiare la rissa.

Uno dei due ragzzi è riuscito a divincolarsi e fuggire dopo aver subito tre coltellate, l’altro invece ha avuto la peggio colpito da 10 fendenti, che lo hanno raggiunto al capo, al collo, al petto, alle braccia e alla schiena. Il ragazzo ridotto male, ha chiesto l’aiuto del 118, che lo ha trasportato al vicino nosocomio Loreto Mare, dove i medici lo hanno suturato con oltre 30 punti. In ospedale è giuta anche in visibile stato di shock la ragazza che per fortuna non ha subito lesioni e l’amico anche egli medicato. Negativi gli esami diagnostici che non hanno evidenziato ferite gravi nè emoragie interne per entrambi i feriti. Sull’accaduto indagano gli uomini della Questura di Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments