fucile-intimidazione

TERZIGNO- Accecato dalla gelosia gli spara ferendolo gravemente. È avvenuto a Terzigno (Napoli), dove i carabinieri hanno arrestato un 74enne, F. R. incensurato e ora accusato di tentato omicidio.

Vittima un cittadino ucraino di 50 anni, ferito alla spalla è ricoverato in prognosi riservata (ma non è in pericolo di vita) all’ospedale di Boscotrecase.Secondo la ricostruzione fornita dai militari dell’Arma, intervenuti sul posto dopo una segnalazione, è emerso che il fatto potrebbe essere maturato a causa della gelosia per i rapporti che la vittima avrebbe con una donna molto più giovane, precedentemente badante della madre dell’anziano e ora compagna dell’ucraino.La perquisizione in casa dell’arrestato ha portato al rinvenimento e sequestro del fucile usato per il ferimento.Sulla provenienza dell’Arma sono ancora in corso accertamenti.(ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments