AVELLINO- Una vera e propria associazione a delinquere danneggiava sistematicamente strutture annesse ai parchi eolici della provincia di Avellino a scopo di estorsione.

A scoprirla i carabinieri di Avellino e di Sant’ Angelo dei Lombardi, che hanno arrestato due persone a Canosa di Puglia (BAT) e Trinitapoli (Foggia). I militari hanno eseguito un ‘ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di due persone ritenute responsabili di far parte di un’associazione a delinquere finalizzata ai danneggiamenti, a scopo estorsivo, di strutture funzionali ai parchi eolici della provincia di Avellino, eseguendo anche numerose perquisizioni.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments