BABY_GANG

NAPOLI – Questa volta, stando alle immagini registrate da uno dei residenti, questa volta le baby gang della galleria si sarebbero rese protagoniste addirittura di atti di bullismo nei confronti di un loro amico o di un ragazzino che si trovava a passare di lì.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, per i quali “dal video non è chiaro se fosse uno scherzo violento o un vero e proprio atto di bullismo ai danni di un ragazzino, ma è comunque un ulteriore segnale del degrado e della pericolosità della Galleria che ormai è preda di queste bande di piccoli delinquenti che terrorizzano residenti, commercianti e quanti si trovano a passare”.“Davvero è inspiegabile il silenzio e l’immobilismo del Prefetto che continua a sottovalutare il problema e a non convocare una riunione monotematica con i rappresentanti delle forze dell’ordine per promuovere un’azione congiunta in grado di fermare le baby gang” hanno concluso Borrelli e Simioli per i quali “la vera soluzione, però, sarebbe quella di una modifica delle leggi esistenti per permettere di togliere alle famiglie questi ragazzini che, se lasciati crescere nel mito della violenza, sono destinati a diventare i camorristi di domani”.

VIDEO

https://www.facebook.com/pg/francescoemilio.borrelli/videos/?ref=page_internal

https://www.facebook.com/francesco.e.borrelli/videos/vb.1590184396/10210332470460036/?type=2&theater

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments