2619788_1212_falsi

NAPOLI – In considerazione  degli episodi delittuosi avvenuti nelle ultime settimane nel quartiere San Giovanni a  Teduccio e precisamente Rione Pazzigno eRione Villa, gli agenti della Polizia di Stato del  Commissariato di San Giovanni-Barra insieme alle unità del reparto prevenzione Crimine Campania , hanno arresto in giornata, Reale  Patrizio di anni 22, con pregiudizi di polizia  per il reato di detenzione di banconote false.

 I poliziotti durante un servizio di prevenzione  in via Pazzigno hanno notato un giovane a bordo di uno scooter che alla loro vista ha cercato di eludere il controllo, dapprima rallentando e poi parcheggiando tra le auto in sosta.

Gli agenti insospettiti hanno prontamente bloccato il ragazzo, già conosciuto alle forze di Polizia, e procedendo al controllo, all’interno della sella dello scooter, hanno rinvenuto tre banconote da euro 100.00 false.

Gli agenti, nel corso degli accertamenti hanno controllato dapprima l’abitazione e successivamente il garage del Reale, dove all’interno di una vettura sono stati rinvenute quattro banconote sempre di euro 100.00, false.

Reale Patrizio è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments