NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Ha estratto la pistola di ordinanza e si è sparato un colpo di pistola alla testa. Folle gesto di un carabiniere questa mattina al Tribunale di Napoli.

Il militare, 45 anni, originario di Caserta, era di servizio al 29^ piano della Torre A del palazzo di giustizia, quando all’improvviso senza nessun motivo si è ucciso. Immediati sono partiti i soccorsi. L’uomo apparso in gravi condizioni è stato trasportato con un eliambulanza al Cardarelli dove è arrivato cadavere. Secondo indiscrezioni alla base del folle gesto la separazione dalla moglie.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments