NAPOLI – Presidio dei lavoratori Almaviva stamattina a Napoli, dinanzi ai cancelli dello stabilimento di via Brin, in vista dell’incontro convocato a Roma, in sede ministeriale, per il pomeriggio.Centinaia di dipendenti, a bordo di bus, hanno raggiunto stamane la Capitale per seguire da vicino l’evoluzione della trattativa che, come ha ribadito il segretario della Slc Cgil di Napoli, Osvaldo Barba

, “è in un momento disperato”. “Oggi alle 15 – ha ricordato Barba – è stato convocato il tavolo ministeriale. Siamo davanti a una rottura tra azienda e sindacato e non abbiamo ancora ricevuto una presa di posizione forte da parte del ministero. Le sollecitazioni della Regione e del Comune ci sono state per evitare gli 845 licenziamenti, ma in questo momento vogliamo dal ministero un intervento forte”.

{youtube}vrW1zpFe-3g{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments