NAPOLI – Un forte vento di tramontana con conseguente abbassamento delle temperature hanno sorpreso Napoli e i napoletani, passati nel giro di una notte da temperature miti a quelle invernali.

Nonostante la bellissima giornata di sole il clima è diventato decisamente invernale con temperature che vanno dai 3 ai 9 gradi. Cappotti, sciarpe e cappelli hanno preso il posto degli indumenti leggeri e in molti già risentono dei primi acciacchi di stagione. Raffreddore e influenza stanno, come ogni anno iniziando a mietere le prime vittime.L’influenza 2016 che metterà ko nelle prossime settimane un consistente numero di italiani, circa 7 milioni di persone, secondo gli esperi del Ministero della Salute sarà più aggressiva di quella dello scorso anno.Il picco, però, è come sempre atteso per il mese di gennaio. I virus influenzali dovrebbero essere 4: A/California, l’H1N1, il virus A/Hong Kong/ e il virus B/Brisbane. Ma come ci si difende dai virus di stagione ecco il consiglio degli esperti.

{youtube}tqt4Mv1qmrI{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments