campo-rom-castel-romano-599x300

NAPOLI – Su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli – Procuratore Aggiunto Dott. Nunzio Fragliasso, ha avuto luogo una operazione congiunta della Polizia Locale di Napoli con i Carabinieri Napoli–Vomero presso il campo Rom situato in Via Cupa Perillo a Scampia.In particolare, la U.O. Coordinamento Autorità Giudiziaria, diretta dal Cap. Gabriele Salomone, coadiuvata dalle Unità Operative Scampia, Tutela Emergenza Minori, Investigativa Centrale, Ambientale e Motociclisti, ha effettuato un’ampia attività di controllo in uno dei più grandi campi ROM della città che ha portato al sequestro di trenta autovetture di dubbia provenienza, all’abbattimento di alcune costruzioni abusive e alla rimozione di decine di carcasse di veicoli abbandonati in loco bonificando, anche grazie all’ausilio del personale ASIA e ARPAC, vaste aree adibite a discariche a cielo aperto, a tutela degli stessi occupanti dell’area.Con l’intervento del personale dell’ENEL, dell’ABC e dei Vigili del Fuoco sono stati riscontrati e rimossi furti di energia elettrica e di acqua potabile.Nei prossimi giorni, così come richiesto dalla Procura della Repubblica, sono previste ulteriori attività di controllo presso altre aree occupate abusivamente del capoluogo campano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments