rifiuti4

NAPOLI– “Ogni sforzo per tenere le città pulite sarà inutile se non c’è la collaborazione dei cittadini che devono denunciare quanti continuano a sversare di tutto e di più, a qualsiasi ora della giornata, come dimostrano anche le segnalazioni dell’associazione Afida relative alla salita Pontecorvo, alle spalle di piazza Dante. Ogni giorno alle 12 la metà dei cassonetti della spazzatura sono già pieni di rifiuti gettati da incivili. Gli stessi che casomai si lamentano di chi va a frugare nella spazzatura. Se i cassonetti fossero usati nella sera come previsto dal Comune difficilmente qualcuno si metterebbe a frugare e in ogni caso dopo poco passerebbero i camion Asia a prelevare”.

Lo hanno detto i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali di Napoli, Stefano Buono e Marco Gaudini, sottolineando che “dalle foto pubblicate sui social dal presidente dell’associazione, Michele Onorato, si vedono persone che gettano di tutto, compreso materiali di risulta da lavori edili”.

“Al di là di un maggior controllo, anche con le telecamere, è importante la sensibilizzazione che passa anche attraverso campagne come quella fatta da Asia qualche anno fa, quando invitava a segnalare comportamenti scorretti, e definiva “incivile” quanti non rispettavano le regole” hanno aggiunto i Verdi chiedendo all’Asia “di riprendere quella campagna di comunicazione per spingere i cittadini perbene a collaborare segnalando chi continua a usare le nostre strade come discariche”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments