20

NAPOLI – Dopo le denunce dei giorni scorsi, quando alcuni dipendenti hanno segnalato le condizioni indecenti di alcuni reparti dell’ospedale San Paolo, tra cui la rianimazione invasa da blatte e formiche, arrivano le immagini degli esterni dell’ospedale che, al di là della sensazione di abbandono e incuria che la fa da padrona, in alcuni punti, sono vere e proprie discariche.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “la situazione è davvero preoccupante e a farne le spese potrebbero essere i pazienti che sono esposti a gravissimi rischi per la loro salute con la presenza di animali potenzialmente pericolosi”.“Possibile che non si riesca neanche a garantire l’ordinaria amministrazione, la pulizia, in alcuni ospedali napoletani?” si chiede Borrelli per il quale “in alcuni casi, ci potremmo trovare di fronte all’incapacità dei manager e di quanti dovrebbero garantire i requisiti minimi di sicurezza e allora, se ci sono responsabilità, vanno individuate e punite”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments