segnali_stradali_gettati_nei_rifiuti

NAPOLI– “Dopo lo scooter gettato tra i rifiuti a Piazza Cavour – denunciano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli conduttore della radiazza – adesso tocca ai segnali stradali divelti del lungomare essere gettati nei rifiuti come documentato da Gaetano Di Maiolo.

Oramai nei cassonetti si getta ogni cosa dai materiali delle ristrutturazioni delle abitazioni, alle lavastoviglie o lavatrici fino agli scooter e addirittura ai segnali stradali. Un disastro che aumenta il lavoro dell’Asia e i costi di smaltimento. Possibile mai che nessuno veda mai questi incivili in azione? Possibile mai che i cassonetti per i rifiuti vengano usati per smaltire qualsiasi cosa? Non possiamo continuare ad accettare questo degrado continuo a cui i cittadini si stanno abituando”. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments