C_4_articolo_2036121__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

NAPOLI – Una telefonata al centralino avvisava della presenza di un ordigno esplosivo. Panico ieri pomeriggio alla clinica Ruesch a Napoli. In pochi minuti sul posto si sono recati i carabinieri e i vigili del fuoco sezione artificieri che hanno effettuato una bonifica nella struttura.

Nessun paziente è stato evacuato e nessun diopendente si è sentito in pericolo raccontano i vertici della struttura sanitaria. Solo dopo 1 ora di controlli l’allarme è cessato. Secondo gli inquirenti si sarebbe trattato di uno scherzo di cattivo gusto. Intanto dalle 15 alle 16 traffico bloccato nella zona che va da via Tasso al Corso Vittorio Emanuele con conseguente ingorgo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments