TORRE DEL GRECO- I Carabinieri indagano sulle circostanze del ferimento di un giovane di 20 anni avvenuto nella tarda serata del 27 dicembre a Torre del Greco (Napoli).

Il giovane, A.M, incensurato, è stato colpito da almeno tre proiettili alla schiena e ad un polpaccio, mentre viaggiava a bordo di uno scooter, in compagnia di un’ amica, in via del Corallo. Il 20 enne è stato trasportato all’ ospedale “Maresca” di Torre del Greco e successivamente trasferito all’ ospedale di Boscotrecase, dove è stato operato nella notte. Le sue condizioni sono gravi, ma stazionarie e – secondo i medici – non sarebbe in pericolo di vita. Ai Carabinieri il 20 enne ha riferito di essere stato colpito da due rapinatori che volevano sottrargli il motorino. I militari della Compagnia di Torre del Greco stanno verificando il racconto di A.M. e visionando immagini di telecamere di videosorveglianza della zona alla ricerca di elementi utili.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments