Fontana_prima3

NAPOLI – “Non bastavano i vandali che la riempiono di bottiglie e rifiuti di ogni genere rendendo inutili le pulizie ordinarie e straordinarie, ora la fontana di Monteoliveto è messa a rischio anche dall’inciviltà di chi pensa di usarla come una sorta di parete da scalare”.

Lo hanno detto i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri della Seconda Municipalità, Rosanna Laudanno e Salvatore Iodice, per il quale “il video del turista inglese che scalava la fontana diffuso da Pino De Stasio è un ulteriore motivo per spingere a rinnovare la richiesta di riportare la recinzione intorno alla fontana”.

“In questi anni, oltre a promuovere e sostenere pulizie straordinarie e denunce sui rischi a cui la fontana è sottoposta, abbiamo anche avanzato diverse proposte, non ultima quella sostenuta dal patròn del Gambrinus, Massimiliano Rosati, di portarla in piazza del Plebiscito” hanno aggiunto i Verdi dando notizia dell’avvio di una petizione “con la quale vogliamo raccogliere l’adesione di migliaia di persone per poter poi chiedere, con ancora maggior forza, alla Soprintendenza di rimettere la recinzione intorno alla fontana se le altre soluzioni proposte non sono ritenute praticabili”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments